Vecchia teiera in ceramica

Come preprarare una buona tazza di tè a casa, senza pretese ma senza commettere errori grossolani!

Vecchia teiera in ceramica

Messaggioda frapiccio » mar mar 31, 2015 10:57 pm

Ciao a tutti, ieri ho trovato una vecchia teiere cinese in ceramica in cantina da mia nonna, vorrei usarla per preparare il té però dentro c'é una strana polverina bianca che con l'acqua non viene via. Qualche idea su cosa possia essere? Si può usare lo stesso?

Metto anche una foto per chiedervi se secondo voi é un qualcosa di antico oppure una cosa da pochi soldi?
Allegati
IMG_20150330_222704~01.jpg
frapiccio
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lun mar 30, 2015 10:24 pm

Re: Vecchia teiera in ceramica

Messaggioda Luca » mer apr 08, 2015 11:43 pm

Ciao Frapiccio,

è un po' strana come teiera, interessante comunque, sicuro che sia ceramica e non terracotta o altro materiale?

E' importante per capire poi come puoi provare a lavarla. In ogni caso evita saponi di ogni tipo. Se la teiera non è porosa prova con dell'acqua calda mista a succo di limone ed a strofinare un po', risciacqua e poi fai un'altra passata con del bicarbonato di sodio 1 o 2 cucchiaini sciolti nella teiera. Facci un paio di tè e buttali per fargli riprendere attività ed evitare che dopo tanti anni rilasci qualche sostanza e poi iniziala ad usare regolarmente.

Sul valore non so esprimermi e ripeto dalla foto non è chiaro neanche il materiale.

.
Avatar utente
Luca
 
Messaggi: 153
Iscritto il: dom dic 29, 2013 1:50 am

Re: Vecchia teiera in ceramica

Messaggioda frapiccio » lun apr 13, 2015 9:37 pm

Errore mio! È in terracotta e credo che non sia mai stata usata, la regalò mio zio a mia nonna (che evidentemente non ha apprezzato).
Per ora l'ho lavata con dell'acqua e basta, proverò come mi hai detto ma non credo cambi molto, poi la proverò e vedremo come andrà a finire.
In casa ho tè verde sfuso in foglie, le foglie le uso più volte, anche in giorni consecutivi, mi conviene lasciarle dentro? Dovrò fare il lavaggio delle foglie ogni volta?
frapiccio
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lun mar 30, 2015 10:24 pm

Re: Vecchia teiera in ceramica

Messaggioda RemoChanoyu » sab apr 18, 2015 12:42 pm

frapiccio ha scritto:In casa ho tè verde sfuso in foglie, le foglie le uso più volte, anche in giorni consecutivi, mi conviene lasciarle dentro? Dovrò fare il lavaggio delle foglie ogni volta?


Non fare infusioni di verde per più giorni. E' sconsigliato anche farle a distanza di 3-4 ore se rimangono senz'acqua. Magari con i pu-erh se li prendi la sera. Al massimo tienili 24 ore.

A Venezia la proprietaria di un negozio di tè mi disse di aver parlato con un turista cinese che ha usato lo stesso tè per un anno... presumento pu-erh, direi che anche i cinesi fanno stupidagini.
Avatar utente
RemoChanoyu
 
Messaggi: 78
Iscritto il: ven mag 02, 2014 3:52 pm
Località: Udine

Re: Vecchia teiera in ceramica

Messaggioda Luca » mar apr 21, 2015 1:53 pm

RemoChanoyu ha scritto:
frapiccio ha scritto:

Non fare infusioni di verde per più giorni. E' sconsigliato anche farle a distanza di 3-4 ore se rimangono senz'acqua. Magari con i pu-erh se li prendi la sera. Al massimo tienili 24 ore.


I cinesi che usano i gaiwan a volte fanno infusioni multiple con i verdi anche per più ore nell'arco dell'intera giornata, sempre con le stesse foglie. Ma lasciano sempre un dito di acqua sul fondo... In ogni caso l'uso del gaiwan è diverso dalla teiera ed infusione classica.

.
Avatar utente
Luca
 
Messaggi: 153
Iscritto il: dom dic 29, 2013 1:50 am

Re: Vecchia teiera in ceramica

Messaggioda frapiccio » ven apr 24, 2015 8:09 pm

Grazie per le info, alla fine ho deciso di non usarla perchè è troppo scomoda da lavare, è molto piccola.
Forse il tè di quel cinese è un Pu Erh stagionato per millemila anni dal prezzo di mezzo PIL italiano al kilo, quindi ha fatto bene, ma io non ci proverei...
frapiccio
 
Messaggi: 4
Iscritto il: lun mar 30, 2015 10:24 pm


Torna a Preparazione del tè

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti