Selezione di tè oolong

Discussioni sui Qingcha 青茶 cinesi e Taiwanesi

Selezione di tè oolong

Messaggioda massimo.martinis » sab gen 17, 2015 8:03 pm

Sto cercando di farmi una cultura sui tè oolong.
Una tipologia di tè che mi piace ma che ho sempre messo in secondo piano.
Nel tentativo di recuperare, mi sto informando grazie a libri, siti e consigli di altri appassionati.
Quello che vi chiedo oggi è se qualcuno è disposto a darmi un consiglio su quali assaggiare.
La mia idea è di acquistare 5 o 6 oolong diversi e poi fare una degustazione comparata...
Tendenzialmente pensavo a 4 dalla Cina e 2 da Taiwan.
Ho un libro esaustivo che mi elenca le diverse tipologie, il metodo di produzione, la provenienza ecc.
Quello che chiedo qui infatti, non è una "spiegazione" dei tè oolong ma un elenco di tè specifici che voi scegliereste come i più significativi!
Le scelte saranno tanto più apprezzate, quanto saranno varie e rappresentative dei vari "stili" e delle diverse provenienze.
Preciso che non sono completamente digiuno dell'argomento. Ho già provato alcuni oolong, tra cui il Tie Guan Yin l'Oriental beauty e altri...
Grazie
massimo.martinis
 
Messaggi: 68
Iscritto il: mar gen 13, 2015 10:04 pm

Re: Selezione di tè oolong

Messaggioda Dora » gio gen 22, 2015 9:19 am

Su che libro ti stai basando? gli oolong sono molto vari. come i puerh si prestano ad interpretazioni da parte dei vari produttori. Oggi va di moda anche ossidarli, una pratica discutibile a mio parere.

ti invio il mio elenco:


  • Huangzhi Xiang Dancong -song cultivar
  • Supreme Bai Ji Guan
  • Lishan High Mountain
  • Fushoushan primaverile
Dora
 
Messaggi: 79
Iscritto il: lun ago 11, 2014 3:30 pm

Re: Selezione di tè oolong

Messaggioda massimo.martinis » gio gen 22, 2015 10:54 am

Grazie per i consigli Dora!
Credo di aver assaggiato tempo fa il Lishan, ma siccome esiste anche l'Alishan, non vorrei confondermi.
Maledetta memoria corta!

Solo una domanda:
Oggi va di moda anche ossidarli


Quando parli della moda di ossidarli, ti riferisci agli oolong o ai Puwerh?
Che cosa intendi, in questo caso specifico?

Il libro principale su cui mi sto basando è
"The story of tea" di Heiss & Heiss
massimo.martinis
 
Messaggi: 68
Iscritto il: mar gen 13, 2015 10:04 pm

Re: Selezione di tè oolong

Messaggioda RemoChanoyu » mar gen 27, 2015 3:51 pm

massimo.martinis ha scritto:
Solo una domanda:
Oggi va di moda anche ossidarli



Credo sia più corretto parlare di invecchiamento-stagionatura. Ossidarli gli oolong sono già semi-ossidati. Si chiamano semi-fermentati per il classico problema linguistico per cui si "fermentano" i neri ma in realtà è una ossidazione. Si fermentano solo i pu-erh e qualche bianco e giallo che dopo il processo di ossidazione naturale fermentano un po' naturalmente.
Avatar utente
RemoChanoyu
 
Messaggi: 78
Iscritto il: ven mag 02, 2014 3:52 pm
Località: Udine

Re: Selezione di tè oolong

Messaggioda massimo.martinis » dom feb 01, 2015 11:45 pm

Infatti è come immaginavo, Remo. Grazie del chiarimento!
Sapendo che gli oolong sono parzialmente ossidati, dire che va di moda ossidarli, mi sembrava un controsenso.
Quindi significava "va di moda stagionarli"
massimo.martinis
 
Messaggi: 68
Iscritto il: mar gen 13, 2015 10:04 pm


Torna a Tè Oolong

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite