forma del tai ping hou kui

Discussioni sui Lücha 绿茶 cinesi, verdi giapponesi e altri tè stabilizzati

forma del tai ping hou kui

Messaggioda Michela Santamaria » lun set 01, 2014 12:28 am

Son passati ormai 12 mesi da quando ho scoperto l'hou kui. Ho letto sul web di questo tè ma due cose non le ho capite ancora:

Prima cosa: la forma come fanno ad ottenerla ed in che fase del processo produttivo
Seconda cosa: come mai la foglia è così lunga rispetto ad altri tè di qualità come il long jing

grazie.
Michela Santamaria
 
Messaggi: 28
Iscritto il: sab mag 03, 2014 11:26 pm

Re: forma del tai ping hou kui

Messaggioda riki79 » gio set 04, 2014 6:07 pm

...forse le tasche delle scimmie sono strette strette e le foglie prendono la forma! :mrgreen: scherzo Vivianne! bella domanda
Avatar utente
riki79
 
Messaggi: 49
Iscritto il: dom dic 29, 2013 11:17 pm

Re: forma del tai ping hou kui

Messaggioda RemoChanoyu » mar set 30, 2014 7:39 am

Ricordavo un articolo davvero ben fatto su un blog, ci ho messo un po' per ritrovarlo è di qualcosaditè.
[url]
http://qualcosadite.wordpress.com/2013/ ... e-scimmie/[/url]

cito alcuni passi davvero interessanti:

Il Tai Ping Hou Kui è un tè relativamente recente. Fu ideato e selezionato infatti nel 1911 da una particolare varietà di Camelia Sinensis chiamata in loco “Shi Da Cha”. Al contrario della raccolta classica che prevede l’asportazione della gemma apicale qui, in presenza della pianta “Shi Da Cha” – particolare varietà dalle foglie più larghe e grandi, si prediligono le due foglie quando sono di una grandezza tra i 7 e i 15 centimetri.


La lavorazione del tè prevede, subito dopo la raccolta, che le foglie vengano direttamente messe tra due panni pressate e schiacciate con una pietra a forma di parallelepipedo tostate in conche di rame ad alta temperatura

e successivamente a tale lavorazione, che rilascia sulle foglie stesse una piccola ma evidente retinatura data dalla trama dei panni, si procede alla loro essicazione all’aria.


Mi è sempre rimasto oscuro se Shi Da Cha sia un cultivar o una varietà di sinensis. Qualche agronomo tra divoi?
Avatar utente
RemoChanoyu
 
Messaggi: 78
Iscritto il: ven mag 02, 2014 3:52 pm
Località: Udine

Re: forma del tai ping hou kui

Messaggioda Michela Santamaria » lun ott 13, 2014 7:26 pm

Grazie Remo, sei sempre preparatissimo!

avevo dimenticato la discussione, oggi ho ripreparato il tè delle scimmie e mi siete tornati in mente. Non si finisce mai di imparare.

Bye Bye!
Michela Santamaria
 
Messaggi: 28
Iscritto il: sab mag 03, 2014 11:26 pm

Re: forma del tai ping hou kui

Messaggioda riki79 » mer nov 19, 2014 12:12 am

Che vuoi dire Remo con varietà di camelia sinensis? Sinensis varietà sinensis e sinensis varietà assamica ma ce ne sono altre? scusate l'ignoranza ma poi il cultivar come si differenza dalla varietà?
Avatar utente
riki79
 
Messaggi: 49
Iscritto il: dom dic 29, 2013 11:17 pm


Torna a Tè Verde

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite